Lo Smartphone dei sogni!

Un classico video iper-fantascientifico, in cui uno Smartphone, riesce a fare cose incredibili come: uno sblocco olografico, schermate laterali laser per avere un multi schermo e giochi in 3D…

Nota: questo video ha superato 5 milioni di visualizzazioni!

 

Challenges

Il modello è stato realizzato in 3D Studio Max, quindi sono stati assegnati dei materiali “placeholder” per permettere di applicare le texture direttamente in After Effects tramite il plugin “Element 3D”. Il tracking è stato compiuto internamente ad After Effects e lo strumento si è rivelato molto abile a tracciare anche movimenti traslatori. La prima versione di Element 3D non aveva la possibilità di proiettare ombre o ricevere riflessi reali, quindi è stato eseguito un lavoro di compositing per aggiungere entrambi. Si è fatto uso anche di masking, sia in rotoscope con le maschere di after effects (per i movimenti più veloci e semplici), sia con lo strumento automatico di masking (brush) di AE, e infine anche con il tracciamento di Mocha Pro, per i movimenti più complicati.

Anno

2014

Software

After Effects (Element 3D), 3D Studio Max, Photoshop, Premiere Pro, Mocha Pro